Crivelli di filtrazione

I crivelli di filtrazione hanno una vasta gamma di applicazioni nei diversi settori dell´industria per la filtrazione o disidratazione dei fanghi o degli altri tipi di materiali. Si usano di solito sui diversi tipi delle macchine come cinghie senza fine con un giunto demontabile oppure non demontabile.

Il poliestere PET è il materiale tipico per la produzione dei crivelli filtranti, caratterizzato da un’elevata stabilità dimensionale e una buona resistenza all´usura. I crivelli filtranti sono destinati alle sospensioni molto abrasivi e/o in un ambiente alcalino e  possono essere prodotti in poliammide PAD oppure con una combinazione dei materiali PAD e PET per raggiungere una stabilità ottimale dimensionale,  resistenza all´abrasione e pH elevato. I crivelli filtranti in polipropilene  PP si usano per le applicazioni aventi l´ambiente chimico aggressivo.

Esempi dell´uso:

  • Disidratazione dei fanghi urbani o industriali sulle nastropresse
  • Addensamento dei fanghi sugli addensatori a nastro
  • Disidratazione delle sospensioni fini sui filtri a nastro sottovuoto
  • Nastri trasportatori